Sette Passi per iniziare a scrivere un Libro Novembre 15, 2017 – Posted in: Editoria

Sette Passi per iniziare a scrivere un Libro

Piccoli suggerimenti per chi vuole realizzare il suo piccolo grande sogno nel cassetto: scrivere un libro!

Ecco i sette passi fondamentali da prendere in considerazione e che potranno esservi d’aiuto nella stesura del vostro libro dei sogni!

 

1) Un passo per volta
Ricordate quello che ha detto LaoTzu:”Il viaggio di mille miglia inizia con un passo”.
Ebbene, scrivere un libro è impegnativo (e su questo non c’è alcun dubbio) ma non impossibile. Perciò non trasformate il vostro sogno in una montagna aguzza da scalare. Imparate ad affrontare le cose un passo (pagina) per volta. Non fatevi sopraffare dai vostri stessi pensieri negativi piuttosto stimolatevi con degli step; fissate dei piccoli traguardi giornalieri da raggiungere.

2) Focalizzarsi su un solo progetto.
Troppo spesso, prima di scrivere un libro, si hanno diverse idee disorganizzate in mente… diversi progetti, diverse trame e diversi personaggi.
Premesso che dare sfogo alla propria creatività è fondamentale, cercate di mantenere i piedi ben saldi a terra. Individuate un progetto a cui dedicarvi tralasciando il resto; non disperdete energie inutili in mille potenziali trame che potrebbero inibirvi… fissate un punto, definite una strategia e partite!

3) Da dove iniziare.
Bene, avete deciso il vostro argomento… ma adesso da dove si inizia?
Le prime righe introduttive possono rappresentare un vero e proprio scoglio per chi decide di intraprendere l’attività di scrittore. Spesso, infatti, non si è mai contenti del proprio operato, finendo col cancellare e riformulare la stessa frase un milione di volte.
Le continue distrazioni, inoltre, contribuiscono ad aggravare lo stato di disorientamento… ecco il telefono che squilla, la notifica sul telefono e chi più ne ha più ne metta.
Dunque come combattere il disordine mentale tipico delle prime battute?
Impostate una buona strategia che vi faccia da sostegno.
Iniziate a stabilire un timing (30 minuti giornalieri) o un tetto di parole al giorno come vostri obiettivi. Cercate di rispettare i traguardi programmati, tenendo ben in mente quale parte del libro svilupperete (introduzione, svolgimento..etc). In definitiva, impostate una strategia in cui andrete a calendarizzare le varie fasi del vostro manoscritto.

4)Mantenere la concentrazione.
Avete definito la vostra strategia ma la tentazione di dare una sbirciatina al vostro mobile è ancora in agguato?
Per mantenere alta la concentrazione e calarvi a pieno nel flusso della scrittura spegnete il telefono e la tv.
Informate i vostri amici che non sarete disponibili per quell’arco della giornata.
Insomma cercate di ritagliarvi uno spazio tutto per voi.

5) L‘Atmosfera creativa.
Molto spesso la musica può risultare d’ispirazione, così come il tepore di un caminetto accesso o una frase di incoraggiamento di un vostro autore preferito…
Organizzarsi uno spazio su misura, che calzi a pennello con le proprie necessità, rappresenta un elemento fondamentale per la riuscita della vostra impresa. Perciò dedicate un po’ di tempo ad allestire uno spazio che più vi incoraggi e vi stimoli; sarà lì che le vostre idee prenderanno vita!

6) Essere costanti con il metodo Seinfeld.
Nel corso del vostro viaggio iniziate a sentirvi un po’ smarriti e demotivati? Il metodo Seinfeld potrà esservi sicuramente d’aiuto.
Ma in cosa consiste il metodo, diversamente definito come “Metodo del calendario”?
Innanzitutto prendete un calendario e appendetelo al muro. Segnate con una X tutti i giorni in cui avete rispettato il vostro obiettivo. Cercate di non interrompere la catena di X che avete prodotto.
Se la catena si interrompe, riprendete e ridefinite un record rispetto alla performance precedente.
Decidete una data di inizio sul calendario ed applicatevi giornalmente per il tempo che avete programmato.

7) Impostare un’alberatura in capitoli e paragrafi.
Per avere la situazione sotto controllo e gestire il flusso della vostra scrittura, impostate una struttura solida del manoscritto. Declinate le sequenze della storia in capitoli e, laddove vogliate essere più specifici, in paragrafi.
Abbozzare l’alberatura del libro renderà il vostro lavoro decisamente più spedito.

Avevamo detto sette ma ne aggiungiamo un altro importante…

8) Il flusso delle idee. La Strategia del flusso libero.
Se siete dei passionali e vi piace scrivere di getto, potete seguire la “Strategia del flusso libero”. Iniziate a scrivere senza fare troppa attenzione alle minuzie. Lasciatevi trasportare dalla vostra ispirazione. Abbandonate i timori per una impostazione poco brillante e iniziate ad esternare i vostri pensieri!

I Nostri Esperti Rispondono al numero 392 742 8002