CHI TROVA LIBRO TROVA UN TESORO Marzo 11, 2017 – Posted in: Blog

CHI TROVA LIBRO TROVA UN TESORO

Pur essendo un semplice parallelepipedo di carta, cartoncino e inchiostro, un libro è anche un valido amico per passare il tempo, far compagnia durante un viaggio in treno o aereo, ma anche in un periodo di difficoltà e lockdown. C’è chi trascorre le serate facendo zapping davanti alla tv, e chi lo trascorre con mille personaggi in compagnia di un buon libro. Di libri, si sa, ce ne sono di tutti i generi, per tutti i gusti. Di più impegnati come i classici Pirandello, Calvino, Svevo, ma anche i contemporanei Faletti, Camilleri, Hornby, e altri. Chi ama i gialli sceglierà gli intramontabili Agatha Christie, Simenon, o i più moderni Follett, Grisham, Connelly, Nesbo. Anche per il noir e l’horror la scelta è molto ampia,  Per le persone romantiche c’è un’infinità di letteratura rosa, dai classici di Liala, Barbara Cartland, Emily Bronte, Jane Austen, ai più attuali come Danielle Steel,Sveva Casati Modignani, Nicholas Sparks. Ma non sempre si ha voglia di impegnarsi con saggi, libri storici, storie di attualità, fantapolitca, o amori strappalacrime, si potrà quindi optare per letture più leggere, come Fabio Volo, Sophie Kinsella, Stefano Benni, Paola Mastrocola, oppure lasciarsi trasportare in mondi magici con  letture di fantasy, dai romanzi di Michael Ende, alla saga di Harry Potter, alla trilogia del Signore degli anelli di Tolkien,ecc. C’è inoltre una vasta fetta di libri di crescita personale, alcuni in chiave fiabesca, come Il Piccolo principe di Antoine de Saint Exupery, La profezia di Celestino e La decima illuminazione di Redfield, o i libri di Richard Bach, di Paulo Coelho, o quelli in chiave sciamanica come i romanzi di Mamani e di Jodorowski. Inoltre sarebbero da tenere in considerazione anche gli autori locali alle prime armi, persone che magari possiamo incontrare al supermercato della nostra città, e che spesso non hanno nulla da invidiare a scrittori ben più famosi.